Area Riservata

Area riservata al personale tecnico amministrativo e docente





Obiettivi formativi


Il Corso di laurea di primo livello in Consulente del lavoro ed esperto di relazioni industriali si propone di:

• offrire una formazione multidisciplinare sia nelle materie giuridiche di base, sia nelle materie giuridiche, economiche, sociologiche ed attinenti al lavoro ed alle relazioni sindacali;

• assicurare, accanto alla preparazione di base e di metodo, una formazione specifica e professionalizzante, con riferimento, in particolare, alla gestione e allo sviluppo delle relazioni con il personale e con le parti sociali, alla previdenza e ai servizi per l’impiego;

• favorire l’inserimento dei giovani laureati nel mercato del lavoro attraverso la formazione di figure professionali in grado di operare in un settore specialistico di rilevante interesse per le forze produttive del territorio.



Piano degli studi


Il Corso di laurea è articolato in tre anni, comprende venti insegnamenti, di cui otto strutturati in corsi brevi. Oltre alle materie lavoristiche, vi sono quelle formative di base (storico-filosofiche, pubblicistiche e comunitarie) e quelle professionali (privatistiche, commercialistiche, tributarie ed economico-aziendali).

Sono previste, inoltre, attività formative per l’acquisizione della conoscenza di una lingua straniera e attività formative volte ad acquisire ulteriori conoscenze linguistiche, nonché abilità informatiche e telematiche, relazionali, o comunque utili per la formazione complessiva e per l’inserimento nel mondo del lavoro, quali corsi professionalizzanti, corsi di cultura di contesto, stages, tirocini formativi, corsi monografici tenuti da visiting professor, etc., nonché una prova finale.

La frequenza è fortemente raccomandata per tutte le attività formative.



Prospettive di studio e di lavoro


Il laureato, una volta superato l’esame di abilitazione e iscrittosi all’albo, potrà operare, oltre che come consulente del lavoro, anche come libero professionista per qualsiasi datore di lavoro, garantendo con le proprie competenze, sia giuridiche, sia economico-finanziarie, un’attenta gestione degli adempimenti previsti dalle norme vigenti per l’amministrazione e gestione del personale, oppure potrà trovare impiego alle dipendenze di imprese private, di pubbliche amministrazioni, di enti e organizzazioni nell’ambito della gestione del personale.

Il Corso di laurea assicura, inoltre, la formazione di base necessaria per accedere a masters, a corsi di perfezionamento, secondo la previsione dei rispettivi ordinamenti.


Ordinamento didattico


Regolamenti didattici:
Anno Accademico 2008/2009

Anno accademico 2007/2008

Anno accademico 2006/2007
 

Anno accademico 2005/2006


 

Visitatori...

 71 visitatori online